Bruciatori con controllo ossigeno

Agenzia Riello Firenze

Bruciatori con controllo ossigeno

25 Giugno 2019 Novità 0

NORMATIVA

Il Decreto Legislativo 15 novembre 2017, n. 183 (modifica D.Lgs. 152/2006) in attuazione della Direttiva (UE) 2015/2193 (MCPD_ Medium Combustion Plant Directive) con entrata in vigore dal 19 dicembre 2017 prevede che per gli apparecchi con potenza maggiore di 1160 kW e per gli impianti con potenza termica nominale maggiore di 1500 kW con generatori di Por tata termica (focolare) maggiore di 750 kW, sia previsto un sistema di controllo della combustione che consenta la regolazione automatica del rapporto aria-combustibile.

Riello, per rispondere a tali requisiti ha sviluppato sulla gamma di bruciatori sopra i 750 kW un controllo attivo della combustione.

Il sistema può essere completato in abbinamento alla tecnologia Inverter ottenendo un notevole risparmio e riduzione di emissione di gas esausti, con un funzionamento in totale sicurezza.

Per supportare i nostri Clienti nel raggiungimento di un vantaggio competitivo, RIELLO offre un servizio di consulenza, fornendo soluzioni tecniche personalizzate in grado di adattare il Sistema di Combustione alle più diverse applicazioni.

MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO DEL BRUCIATORE

Ciascun bruciatore della serie RS/E-/EV BLU è dotato di un pannello di controllo con microprocessore elettronico che controlla il servomotore della serranda dell’aria nonché il servomotore del combustibile.

L’isteresi è impedita grazie al controllo preciso dei due servomotori e il collegamento sof tware mediante can-bus.
La regolazione ad alta precisione è data dall’assenza di quel gioco meccanico che generalmente si trova nelle camme di regolazione meccaniche su bruciatori modulanti tradizionali. Per la messa in servizio del bruciatore occorre utilizzare il display dell’unità AZL. L’unità operativa di visualizzazione (AZL) è già a bordo.

L’unità operativa e di visualizzazione (AZL) mostra tutti i parametri operativi in tempo reale, così da mantenere un controllo costante sul bruciatore:

 

  • angolo servomotore
  • valore di taratura richiesto e valore di taratura effettivo
  • consumo di combustibile
  • temperatura ambiente e temperatura fumi
  • valore di O2
  • verifica errori, autodiagnosi dei guasti

CONTROLLO VELOCITÀ VENTILATORE

Il dispositivo inverter installato sul bruciatore della serie RS/EV agisce sulla frequenza di alimentazione elettrica del motore ventilatore per regolare il flusso di aria attraverso la variazione di velocità del motore.

I principali vantaggi del controllo della velocità sono:

 

  • minori emissioni sonore
  • risparmio di potenza elet trica

 

Con l’inverter il ventilatore fornisce in ogni istante la portata d’aria richiesta, evitando quindi sprechi di energia e ottenendo un contenimento puntuale dei costi energetici fino al 35%. Un dispositivo di sicurezza per verificare la corretta velocità del motore è montato sul circuito di aspirazione dell’aria del bruciatore.

 

Scarica la BROCHURE